Condividi su:

Il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari è dietro l’angolo. L’infarto è ancora la prima causa di decessi in Italia: ad esser maggiormente colpite sono donne (il 41% dei casi rispetto al 34 per cento degli uomini), ma l’avanzamento dell’obesità infantile fa scattare il campanello d’allarme dei medici specialisti che chiedono valutazioni sempre più specifiche.

Secondo uno studio del 2015 condotto dalla Società Italiana di Cardiologia, in collaborazione con Simpel e Sibioc, nell’ambito della campagna Vivi con il Cuore, le patologie cardiovascolari si confermano la principale causa di morte in Italia, con il 44% dei decessi, mentre le recenti statistiche della Commission on Ending Childhood Obesity (ECHO) rivelano che l’ambente obesogenico tipico delle società moderne finisce per danneggiare sempre più i minori, se si considera che dai 31 milioni di bambini obesi del 1990 si è passati a 41 milioni del 2014.

Potrebbe interessarti: Curare l’obesità a Roma con il Centro Medico Arcidiacono

Moc per la valutazione della massa grassa

Un allarme che necessita di nuovi strumenti per lo screening. I nutrizionisti possono richiedere una valutazione della massa grassa attraverso la MOC. Il sistema DXA Discovery, oltre alla valutazione del rischio di osteoporosi e del rischio di frattura vertebrale, fornisce anche risposte interessanti per la valutazione del rischio cardiovascolare e dell’obesità. Una necessità espressa negli ultimi anni dallo specialista nutrizionista, ma non solo, per avere a disposizione un’accurata analisi della composizione corporea. Una richiesta in costante crescita, poiché gli operatori sanitari ne riconoscono il valore nell’individuare i gravi rischi per la salute derivanti dall’obesità, comprese le patologie cardiache ed il diabete di tipo 2.

Potrebbe interessarti: Cura e terapia del diabete al Centro Medico Arcidiacono di Roma

Come funziona lo screening

La nuova funzione Advanced Body Composition misura la distribuzione della massa adiposa, della massa magra e della massa totale per l’intero corpo, fornendo un referto di facile interpretazione che può essere di ausilio per ottimizzare la gestione del peso del paziente e la consulenza al paziente stesso. I sistemi per corpo intero DXA di Hologic sono gli unici che utilizzano i dati di riferimento sulla composizione corporea totale, recentemente pubblicati nell’indagine nazionale sulla salute e lo stato nutrizionale (National Health and Nutrition Examination Survey, NHANES). Se utilizzato insieme alle linee guida dell’Endocrine Society, che suggeriscono di esaminare la densità minerale ossea e corporea e la composizione corporea dei pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica, il sistema Discovery consente di ottimizzare la gestione dei pazienti non solo offrendo la possibilità di analizzare la densità minerale delle ossa, ma anche permettendo di calcolare la composizione corporea dei pazienti.

PRENOTA LA TUA ANALISI MOC allo 06.2070889

Oppure scrivi a info@centromedicoarcidiacono.it

 

Condividi su:

2018 © Copyright Centro Medico Arcidiacono / P.IVA 09714261006 - Policy Privacy

Per Info        06.2070889