Condividi su:

Rafforzare il tronco, i quadricipiti e gli arti superiori è possibile anche quando non si hanno più vent’anni grazie ad alcuni esercizi per la terza età, eseguibili da seduti ed in posizione statica,anche a casa in totale autonomia.

Il benessere fisico è strettamente legato all’equilibrio di tutti gli apparati corporei (apparato circolatorio, respiratorio, osteo articolare, muscolare e nervoso) consentendo al corpo umano di raggiungere una omeostasi ottimale. “L’alterazione di questo delicato meccanismo può determinare il disequilibrio tra i vari apparati, generando uno stato di malessere globale – spiega il nostrofisioterapista – Spesso l’alimentazione non corretta e lo scarso movimento contribuiscono ad alterare l’omeostasi del corpo umano, in particolare durante il periodo della terza età, quando i movimenti tendono a diventare stereotipati e rallentati”.

LEGGI ANCHE: L’armonia posturale migliora la vita, ecco i consigli dell’esperto

Tutto questo, nel tempo, può avere come conseguenza la perdita di autonomie, determinando condizioni e situazioni di immobilità sempre più ingravescenti. Le accortezze da assumere in tal senso sono semplici: una dieta equilibrata e dell’esercizio fisico giornaliero appropriato. A tal proposito suggeriamo alcuni movimenti che possono essere tranquillamente eseguiti in sicurezza ed autonomia tra le mura domestiche.

Esercizi per la terza età, ecco come eseguire quelli di mantenimento:

  • Dalla posizione seduta, con i piedi ben uniti a terra, eseguire 10 rotazioni con il capo, da destra a sinistra. Il movimento deve essere lento e controllato
  • Dalla posizione seduta, con i piedi ben poggiati a terra, eseguire 10 flessoestensioni del capo in avanti e indietro, sempre in modo lento e controllato
  • Dalla posizione seduta, con i piedi ben poggiati a terra e le mani poggiate sul bacino, eseguire 10 torsioni del tronco da destra verso sinistra o dei movimenti lenti e controllati
  • Dalla posizione seduta, portare il bastone verso l’alto e, successivamente, verso il petto per 10 volte con dei movimenti lenti e controllati
  • Sempre dalla posizione seduta, con le mani poggiati sui braccioli della sedia, stendere le gambe per 10 volte flettendo la punta del piede
  • Con le mani poggiate sui braccioli della sedia, sempre da seduti, portare il peso del corpo in avanti alzandosi per 10 volte

Prenota la tua seduta:

Telefona al numero 06 2070889

Scrivi a info@centromedicoarcidiacono.it

Condividi su:
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

2018 © Copyright Centro Medico Arcidiacono / P.IVA 09714261006 - Policy Privacy

Per Info        06.2070889