Condividi su:

Fisioterapista a Roma, per l’equilibrio globale della persona

Breve intervista a Claudia Di Lelio, responsabile del reparto di fisioterapia del Centro Medico Arcidiacono di Roma.

Buongiorno, mi chiamo Di Lelio Claudia, sono diventata fisioterapista nel 2008, da allora il mio obiettivo è sempre stato quello di aiutare seriamente e con onestà quelle persone che si trovano ad aver bisogno della mia figura medico riabilitativa.

In questi anni mi sono voluta specializzare in diversi ambiti fisioterapici, proprio per poter AIUTARE i miei pazienti nella maniera più globale possibile.

Come ha cominciato il suo percorso nel campo della Fisioterapia?

fisioterapia roma sud. Fisioterapia posturaleInizialmente mi sono specializzata nella posturale globale individuale, studiando il “Metodo Meziérès” ( procedura elaborata dal fisioterapista Françoise Mézières in Francia nel nel 1947); questo corso mi ha dato la possibilità di iniziare ad aiutare globalmente una persona, non focalizzandomi solo sul problema o sul sintomo, ma cercando di arrivare alla causa scatenante.

Nel 2012 ho frequentato il corso di Eupelvis, sulla riabilitazione del pavimento pelvico, orientato soprattutto agli intimi problemi femminili; questo metodo si è rivelato un approccio “globale” e umano alle problematiche del pavimento pelvico.

Due anni fà ho volto la mia attenzione verso le terapie con biofotoni e CEMP, che puntano soprattutto al riequilibrio neuro motorio del fisico della persona.

C’è una frase o un concetto che meglio esprime il suo approccio alla riabilitazione?

Tempo fa sono stata colpita da una frase di Platone, al quale ho interamente ISPIRATO il mio modo di approcciare il paziente, la frase è la seguente:

Ci sono due tipi di medicina, quella degli SCHIAVI, e quella degli UOMINI LIBERI. Quella degli SCHIAVI deve rimuovere rapidamente il sintomo, perché possano tornare a lavorare; quella per gli UOMINI LIBERI cerca di capire il sintomo, il suo SIGNIFICATO per la cura del corpo nella sua unità indivisibile, per giungere all’EQUILIBRIO DI TUTTA LA PERSONA.

Personalmente ho scelto la medicina per gli “uomini liberi”, in quanto lo considero il modo più corretto per risolvere un problema, sia in termini di qualità che di onestà; quest’ultima perché una volta risolta realmente la causa, l’ipotesi che quel paziente avrà una seria recidiva, sarà abbastanza remota.

Sempre per questo motivo, ho voluto iniziare un lungo percorso oltre che affascinante nel suo insieme, anche estremamente illuminante: LA TERAPIA MANUALE ed OSTEOPATIA.

Per concludere, come si comporta in fase di analisi fisioterapica del paziente?

Sulla base di quanto sopra scritto, ad ogni paziente che vorrà farsi seguire da me, verrà fatta in prima battuta, una valutazione completa della persona:

  • sintomi
  • dolori
  • stile di vita
  • accertamenti diagnostici

Seguirà un attento esame obiettivo del corpo, per comprondere la REALE CAUSA del problema.

In ultimo verrà descritta in maniera dettagliata al paziente la patologia, in modo da togliere ogni perplessità e cominciare ad impostare la strategia riabilitativa più adatta.

Claudia Di Lelio
Resp. Reparto di Fisioterapia
Centro Medico Arcidiacono

Fisioterapista Roma Sud

Il reparto di Fisioterapia del Centro Medico Arcidiacono vi aspetta a Roma, in via di Prataporci 52, zona Finocchio Borghesiana lungo Via Casilina direzione Roma sud, facilmente raggiunbili tramite raccordo e Metro C, disponibilità di un ampio parcheggio con posto disabili.

Per info e prenotazioni, non esitare a contattarci!

Chiama ora Prenota la tua seduta

Condividi su:
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

2018 © Copyright Centro Medico Arcidiacono / P.IVA 09714261006 - Policy Privacy

Per Info        06.2070889