Condividi su:

In caso di nei sospetti è raccomandata la visita dermatologica

nei sospettiDistinguere fra nei benigni e nei pericolosi

La presenza di nei sul proprio corpo è una condizione frequente se non normale, tuttavia sono delle formazioni da tenere costantemente sotto controllo in quanto vi è il concreto rischio che essi si possano trasformare in un melanoma. Ognuno dovrebbe prestare sempre particolare attenzione alla conformazione di ogni neo presente sulla propria pelle e qualora si abbia il dubbio su uno o più nei sospetti, la visita dermatologica diviene quanto mai opportuna, necessaria e urgente.

Per controllare i propri nei ed avere una certa tranquillità sulle loro caratteristiche, bisogna sapere che i nei normali sono tondeggianti, di piccole dimensioni, di colore marrone, possono essere sia piatti che in rilievo e devono avere una forma regolare e facilmente distinguibile.

Al contrario, i nei sospetti, sia di recente formazione, che presenti da sempre sul proprio corpo, assumono o possono trasformarsi con connotazioni irregolari, frastagliate, con colori diversi e danno origine a prurito e forniscono la sensazione che stiano crescendo. In questo caso diviene essenziale rivolgersi al più presto al proprio dermatologo di fiducia il quale si occuperà, con gli strumenti più idonei ed avanzati, della corretta diagnosi del caso.

I segnali ulteriori ai quali bisogna prestare attenzione sono innanzi tutto la simmetria: qualora dividendo figurativamente il neo in due emisferi uguali, una parte dovesse eccedere l’altra, c’è il rischio di un sospetto melanoma. Un altro indizio riguarda le dimensioni: qualora un neo superi la dimensione di 1 centimetro o tenda a crescere oltre questo limite prestabilito si consiglia un pronto intervento dermatologico.

Le caratteristiche dei nei

nei sospettiAltro valore da tenere sempre presente nell’osservazione dei nei sospetti è il loro colore: un neo benigno ha un colore uniforme e dal tono omogeneo su tutta la sua superficie. Qualora un neo assumesse colori divergenti dal marrone o una combinazione di tonalità, è senza dubbio un segnale che sta ad indicare un probabile problema insorgente.

Ultimo fattore da considerare e da tenere sempre presente è la diffusione e la quantità di nei presenti sul proprio corpo: se il numero totale di nei eccede la cifra dei 100 complessivi è bene prestare un più accurata attenzione al fenomeno, soprattutto se una parte di essi dia fastidi come prurito, dolori o sanguinamento e se nella storia della propria famiglia vi siano stati episodi di patologie  attinenti la presenza dei nei.

Il dermatologo osserverà tutti i nei, sia di vecchia data che quelli di nuova formazione e si informerà sulla storia genetica della famiglia del paziente, osservando la situazione al fine di diagnosticare una propensione al melanoma.

Al fine di essere certi di una presenza cancerogena è necessario asportare il neo e la zona circostante al fine di effettuare una biopsia. Una volta eseguito l’esame, lo specialista avrà tutti i dati sull’effettiva presenza di cellule tumorali e saprà come intervenire qualora ci fosse bisogno. Inoltre, il medico potrà prescrivere ulteriori esami diagnostici per definire nel migliore dei modi tutta la questione derivante dai nei sospetti.

A fini preventivi, è sempre consigliata una non eccessiva esposizione ai raggi solari come abitudine da adottare sin dall’infanzia e proteggere la propria pelle con cappelli, occhiali da sole e creme protettive. L’abitudine a sorvegliare i propri nei deve divenire costante, attenta e premurosa, in quanto la capacità del paziente di presagire un difetto nei nei sospetti può essere la chiave migliore per una terapia la meno invasiva e preoccupante possibile.

Hai bisogno di ulteriori informazioni o vuoi avere un consulto senza impegno con in nostri esperti? Visita la nostra sezione di Dermatologia, troverai medici esperti a tua disposizione e potrai prenotare senza impegno una visita di controllo nella quale riceverai tutte le informazioni di cui hai bisogno

Prenota ora la tua visita Dermatologica
Condividi su:

2018 © Copyright Centro Medico Arcidiacono / P.IVA 09714261006 - Policy Privacy

Per Info        06.2070889