L’attività di ricerca in neurologia ha come obiettivo principale la stadiazione clinico-epidemidologica delle patologie dementigene con particolare riferimento alla “Malattia di Alzheimer” ed alla “Demenza fronto-temporale”, i cui modelli di studio genetico, rappresentano un elemento peculiare per la comprensione delle malattie stesse nelle loro varianti sporadiche.