allergie italia
Condividi su:

Italiani: popolo di poeti, santi, navigatori e… soggetti allergici. Sì, perché secondo una indagine della Aaiito (Associazione allergologi ed immunologi italiani territoriali e ospedalieri) un abitante dello Stivale su quattro soffre di una forma allergica. Un dato impressionante, reso ancor più grave dalla difficoltà riscontrata nell’intraprendere un percorso curativo efficace. 

In Italia il 50% dei pazienti non riceve né diagnosi né terapia adeguata: ciò accade perché le allergie vengono spesso sottovalutate. A rivelarlo sono i risultati delle analisi condotte dall’associazione, dalle quali si evince che l’insieme delle malattie allergiche è realmente un’epidemia sottovalutata e spesso banalizzata.

Allergia in Italia, ecco il dato

Stando ai numeri snocciolati durante la presentazione dell’attività dell’associazione, che si è tenuta durante un convegno a Roma, nello specifico, circa il 20% della popolazione italiana soffre di allergie respiratore (asma e rinite allergica); il 3-4% degli adulti e il 10% dei bambini soffrono di allergie alimentari; le allergie da veleno di imenotteri colpiscono circa 5 milioni di italiani annualmente, di questi da 1 a 8 su 100 sviluppano reazioni allergiche; il 7% della popolazione generale e oltre il 20% dei pazienti ospedalizzati soffrono di allergie da farmaci, causa di oltre l’8% dei ricoveri.
Per quanto riguarda il peso economico nel nostro Paese, secondo uno studio del 2015, i costi indotti dalle sole malattie respiratorie allergiche nel 2013 superavano i 7,33 miliardi di euro, di cui il 72% -ovvero 5,32 miliardi – attribuibile a costi diretti sanitari e la restante quota parte, pari a 2,02 miliardi di euro, associata a costi indiretti attribuibili ad assenteismo causato dalla malattia.

“Se pensiamo che un quarto della popolazione è affetta da una qualche patologia allergica – spiega all’agenzia di stampa AdnKronos Salute Antonio Musarra, presidente Aaiito – ci si rende conto che siamo di fronte a un quadro quasi epidemico con indubbie ricadute sociali, anche perché ci sono delle difficoltà di accesso alle terapie in alcune regioni, le strutture allergologiche sono molto poche, insufficienti per rispondere alla domanda. Speriamo di ottenere il tavolo tecnico al ministero per affrontare in modo organico questa situazione e dare risposte a questi bisogni, delineando quelle che possono essere le strategie di risposta”.

Vieni a scoprire i pacchetti del Centro Medico Arcidiacono

Al Centro Medico Arcidiacono di Roma puoi sottoporti a tutti i test (Patch, Prick e non solo) oltre ad una serie di indagini specifiche per la rivelazione delle intolleranze alimentari che si annidano nel nostro organismo sin dai primi anni della nostra vita. Il Laboratorio di Analisi riceve tutti i giornisabato e domenica inclusi, dalle ore 7.30 alle ore 10.30. Consegna dei risultati in tempi rapidi (se effettuati il sabato, verranno consegnati i primi giorni della settimana successiva).

Ci trovi in Via di Prataporci 52, lungo Via Casilina, direzione Roma Sud, nella zona Borghesiana Finocchio.

Per maggiori informazioni contattaci allo 06 2070889 o inviaci una email a: info@centromedicoarcidiacono.it.

 

Clicca qui e contattaci

 

Condividi su:
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2018 © Copyright Centro Medico Arcidiacono / P.IVA 09714261006 - Policy Privacy

Per Info        06.2070889

Contattaci
Fatti richiamare
Mandaci una mail
Chiamaci