Diverse patologie, un unico rimedio. L’ ozonoterapia

L’ozonoterapia è una pratica medica, poco invasiva e priva di effetti collaterali che, attraverso l’uso di una miscela di ozono ed ossigeno, viene utilizzata per trattare in maniera efficacie moltissime patologie. La miscela di Ossigeno ed Ozono, opportunamente dosata dal medico ozonoterapeuta ha diverse attività terapeutiche:

1

Potente disinfettante: uccide i batteri i funghi e i virus

2

Azione antinfiammatoria, antidolorifica e miorilassante

3

Migliora la circolazione sanguigna e aumenta l’ossigenazione dei tessuti

4

Riequilibra e regolarizza il sistema immunitario

5

Stimola e favorisce la neoformazione a livello dei tessuti degenerati o sofferenti

 

 
Contattaci subito allo 06.2070889 per avere maggiori informazioni o per prenotare la tua seduta

 

 

Focus: Cos'è l'ozono?

L’ozono (formula chimica O3) è la molecola triatomica dell’ossigeno ed una fra le più studiate, sia nel settore medico che industriale.

L’ozono si genera in un campo alternato di alta tensione (effetto corona) per mezzo di una silenziosa scarica elettrica, che scinde una parte delle molecole di ossigeno che elettrizzano la zona. Gli atomi di ossigeno, resi così disponibili, si uniscono con altre molecole di ossigeno e formano ossigeno triatomico: l’ozono.

A pressione atmosferica l’ozono è un gas dall’odore pungente e di colore blu. L’ozono protegge gli abitanti della terra dalle radiazioni dei raggi ultravioletti ed è uno degli ossidanti più potenti in natura. Inoltre è il più efficace battericida e virucida esistente, e viene perciò usato per distruggere alghe, funghi, pesticidi, metalli pesanti, nitrati, nitriti, etc.

Pur essendo un elemento noto fin dal XIX secolo, solo dagli anni 90 del XX secolo si è approdati ai più fini meccanismi di azione dell’ozono in campo medico, con l’ampio successo dell’Ossigeno Ozono Terapia. Nel luglio 1996, con Protocollo n. 24482, il Ministero della Sanità ha riconosciuto l’ozono come “presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti”

L'ozono in campo medico

L’ozonoterapia nel settore sanitario

Da oltre vent’anni l’ozono viene utilizzato con successo in diversi comparti del settore sanitario. Le sue applicazioni nel campo della medicina riguardano principalmente due aspetti: l’utilizzo dell’ozono come naturale alternativa ai processi chimici di disinfezione e sanificazione tradizionali e l’Ossigeno Ozono Terapia per la cura di pazienti affetti da varie patologie.

Dal 26 giugno 2001 l’ozono può inoltre fregiarsi del riconoscimento dell’agenzia americana FDA (Food & Drug Administration), che ne convalida ed attesta le sue attività terapeutiche.

È stata ampiamente dimostrata l’efficacia dell’ossigeno ozono terapia in diverse condizioni cliniche, in particolare come potente disinfettante, nelle patologie degenerative osteoarticolari e della colonna vertebrale, nelle patologie del microcircolo, in quelle su base dolorosa, infiammatoria ed autoimmunitaria.

L’ossigeno ozono terapia è usata da circa un secolo, ma ha avuto un impulso straordinario negli ultimi decenni in seguito alla comprensione della fisiologia dei suoi effetti biologici e clinici; attualmente è uno dei moderni metodi di trattamento non farmacologico naturale, assolutamente privo di effetti collaterali le cui aree applicative sono numerose.

La Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia S.I.O.O.T. promuove da tempo l’uso dell’ozono nella pratica medica e a tale scopo ha predisposto protocolli specifici per il trattamento delle varie patologie.

I benefici dell’ozono in medicina

Attivazione della circolazione e del microcircolo

Maggiore utilizzo dell’ossigeno corporeo

Aumento della resistenza allo sforzo

Scinde i grassi corporei

Azione antiossidante ed anti-età

Azione antinfiammatoria e riduzione del dolore

Stimolazione della riproduzione cellulare e accelerazione della guarigione dei tessuti

Azione immunomodulante

Potente stimolante della ripresa dopo stress chirurgici o terapeutici (chemioterapia)

Facilita il distacco dell’ossigeno dalla emoglobina

Principali campi di applicazione dell’Ossigeno Ozono Terapia

Ortopedia e Neurologia

Ernia del disco cervicale e  lombare, lombalgia e cervicobrachialgia, stc, stt, cefalea vascolare periartrite scapolo omerale e diverse altre…

Patologie Vascolari

ozonoterapia

insufficienza venosa ed arteriosa arti inferiori, esiti di ictus ed infarto miocardio, demenza vascolare, cellulit

Patologie da debilitazione fisica

ozonoterapiaRecupero post chirurgico, danni da chemio terapia, età avanzata, esiti di debilitazione fisica da varie cause, recupero attività sportiva intensa

Programma antiaging

ozonoterapia Rughe, celulite, disbiosi intestinale

Patol. infettive e autoimmuni

ozonoterapiaHeres Simplex e zoster, COVID, influenza, fibromialgia, reumatismo e diverse altre…

Ossigeno Ozono Terapia e Covid-19: un'arma in più per sconfiggere il virus

Vuoi avere ulteriori informazioni sull’Ozonoterapia o vuoi prenotare la tua seduta?