Condividi su:

L’osteoporosi è una malattia caratterizzata da riduzione della massa ossea con conseguente elevato rischio di fratture da fragilità ossea.
In Italia si registrano ogni anno nella popolazione femminile circa 500.000 nuovi casi di fratture vertebrali e 220.000 casi di fratture del collo del femore. Le donne colpite dalle fratture da osteoporosi, presentano un rischio di decesso aumentato di circa il 20% rispetto ai gruppi di controllo di pari età, oltre a determinare un enorme costo sociale.

 

La maggior parte delle fratture vertebrali, le più frequenti, sono asintomatiche ed avvengono in assenza di uno specifco ed efficiente trauma e quindi sono spesso clinicamente non evidenti e diagnosticabili solo radiologicamente. Al fine di rendere più obiettiva e riproducibile l’identificazione delle fratture vertebrali anche di grado lieve ed asintomatiche viene utilizzata, da circa 15 anni negli studi epidemiologici e di farmacologia clinica e da più di 5 anni nella pratica clinica, la morfometria vertebrale , metodica di misurazione delle altezze, anteriore, centrale e posteriore, dei corpi vertebrali dei tratti dorsale e lombare del rachide.

Prenditi cura delle tue ossa
Approfitta della Promozione MOC

Attualmente la morfometria vertebrale viene eseguita sulle immagini ottenute con apparecchio radiologico tradizionale, morfometria radiologica ( MRX), o su quelle ottenute con apparecchio per densitometria, morfometria assorbimetrica ( MXA). La diagnosi di frattura vertebrale, intesa come deformazione del corpo vertebrale senza rima di frattura, richiede la combinazione della lettura dei radiogrammi da parte del Medico Radiologo seguita dalla esecuzione della morfometria vertebrale. Attualmente solo la MRX permette la valutazione qualitativa e quantitativa del rachide; la valutazione qualitativa serve per escludere, per quanto possibile radiologicamente, altre cause di deformazione vertebrale.

Tratto da Morfometria Vertebrale di Daniele Diacinti, Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze cliniche, Radiologia dell’Universita “Sapienza” di Roma.

Dott.ssa Martina Martinelli
Medico radiologo

Condividi su:
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2018 © Copyright Centro Medico Arcidiacono / P.IVA 09714261006 - Policy Privacy

Per Info        06.2070889

Contattaci
Fatti richiamare
Mandaci una mail
Chiamaci