ossigeno ozono - L’onorevole Claudio Pedrazzini guarito
Condividi su:

L’onorevole Claudio Pedrazzini, lodigiano appartenente al Gruppo Misto della Camera, è stato il primo deputato italiano ad essere trovato positivo al Covid-19 ed è guarito proprio tramite l’ossigeno ozono.

Da tempo conosceva l’Ossigeno Ozono Terapia ed ha sperimentato sulla propria pelle gli enormi effetti benefici che questo tipo di terapia ha anche su questo terribile virus che sta sconvolgendo le nostre vite.

Ecco una sua breve intervista nella quale ci racconta la sua esperienza e la lotta con la malattia, sconfitta grazie all’aiuto dei nostri fantastici medici ed infermieri ed il sapiente uso dell’Ossigeno Ozono Terapia

«Nelle giornate di venerdì 6 e sabato 7 marzo avevo una piccola febbre che andava e tornava. Lunedì 9 marzo avevo una temperatura di 37,5 gradi che si manteneva costante. Allora ho deciso di fare subito il test e il giorno seguente mi hanno comunicato che ero positivo. Ho informato subito la Camera dei Deputati e sono entrato in quarantena. Nei successivi cinque giorni ho avuto febbre alta sopra i 38 gradi e provavo una sensazione di fiato corto. Il virus Covid-19 mi stava attaccando i polmoni. Conoscevo già i benefici dell’ossigeno ozono terapia, per questo ho fatto subito, in pochi giorni, due grandi autoemoinfusioni (GAE), consistenti nel prelievo di un quantitativo di sangue che viene ozonizzato e reinfuso. Insieme alla GAE, bevevo ogni giorno tre o quattro bicchieri di acqua ozonizzata. Inoltre facevo esercizi respiratori più volte al giorno. Nel giro di 9 giorni, dopo aver praticato quattro GAE, aver bevuto l’acqua ozonizzata e fatto esercizi respiratori, la febbre è scomparsa, così come la sensazione di fiato corto. E tutti i parametri medici sono tornati normali. Nei giorni 24 e 26 marzo ho fatto due tamponi consecutivi, i cui risultati hanno confermato la mia completa guarigione. Non c’è più traccia del virus Covid-19 e lo stato di salute è ottimo. ».

L’onorevole Claudio Pedrazzini sull’ Ozono Terapia

«Posso dire con certezza che l’ossigeno ozono è stato determinante nel farmi guarire in tempi brevi. Conoscevo già le proprietà dell’ozonoterapia e la praticavo a titolo cautelativo perché ho avuto un problema cardiaco all’età di quattro anni. Quando si è manifestato il contagio da Covid-19 ho subito pensato di ricorrere all’ossigeno ozono. Il virus attacca il microcircolo di polmoni, cuore, fegato e reni. Conoscevo gli studi e i buoni risultati dell’ossigeno ozono per guarire persone affette da polmoniti gravi. Avevo ascoltato con molto interesse la relazione che il prof. Marianno Franzini, Presidente internazionale della SIOOT (Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia), aveva tenuto presso la Commissione Affari Sociali della Camera il 4 luglio del 2019. In quella circostanza, Franzini aveva illustrato i risultati dell’ossigeno ozono terapia per contrastare l’antibiotico resistenza. Uno dei casi mostrati si riferiva, appunto, ad un paziente con una polmonite gravissima. Per questo motivo, appena sono risultato positivo, mi sono fatto praticare subito una GAE. Il Covid-19 è un virus che va affrontato il prima possibile con l’ossigeno ozono, bisogna neutralizzarlo subito per evitare gli effetti dannosi dell’infezione che portano le persone a peggiorare fino alla necessità di ricorrere alla terapia intensiva. L’ossigeno ozono terapia ha contribuito in maniera significativa alla mia guarigione, e lo ha fatto in tempi brevi, molto inferiori a quelli prevedibili. Per questi motivi, credo che sia necessario far conoscere e praticare l’ozonoterapia, come da protocollo della Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia (SIOOT), a quanti più medici possibile. L’ozonoterapia è altamente efficace, ha costi bassissimi, limita i tempi di decorso della malattia e non ha nessun effetto secondario o residuo. So che molti medici non conoscono l’ossigeno ozono terapia, e che ci sono anche pregiudizi. Credo che sia il momento di superarli e praticare l’ozonoterapia in maniera vasta e diffusa: in tal modo potremo abbattere il Covid-19 in maniera efficace e in tempi rapidi».

Fonte: Antonio Gaspari, direttore www.orbisphera.org

Vuoi saperne di più sull’Ozono Terapia? Visita la nostra sezione

 

L’onorevole Claudio Pedrazzini guarito dal COVID-19 grazie all’ossigeno ozono
Centro medico Arcidiacono  

Condividi su:

2018 © Copyright Centro Medico Arcidiacono / P.IVA 09714261006 - Policy Privacy

Per Info        06.2070889

Contattaci
Fatti richiamare
Mandaci una mail
Chiamaci