GRANDE AUTOEMO INFUSIONE

Il GAEI è una terapia medica che utilizza l’ozono come agente terapeutico, miscelato in piccole percentuali con ossigeno puro.
L’ozono in medicina non viene mai utilizzato puro, ma sempre miscelato in piccola percentuale (tra il 2% ed il 4%) con l’ossigeno che funge da veicolo. A questa concentrazione l’ozono non ha alcun effetto tossico ma diventa un agente terapeutico straordinariamente versatile

Soddisfazione
dei pazienti

0%

Durata media
di una seduta

0

minuti

Numero medio
di sedute

0

Focus on:
come si prepara l'Ozono

L’ozono come tale ha una vita molto breve, di pochi minuti. Non può quindi essere conservato, ma deve essere prodotto al momento dell’utilizzo. È necessaria quindi una apposita apparecchiatura che trasformi l’ossigeno medicale in ozono e lo renda disponibile per la immediata somministrazione.

Il Centro Medico Arcidiacono è da anni partner di Multiossigen, società leader nel settore dei macchinari per l’Ossigeno Ozono Terapia. Per questo tipo di terapia utilizziamo la MEDICAL 99 IR, una apparecchiatura Certificata “Dispositivo Medico Direttiva 93/42/CEE e S.M.I. in classe IIA” e conforme ai protocolli S.I.O.O.T., realizzata per un utilizzo esclusivamente medico e/o di ricerca

Come funziona questa tecnica?

La tecnica GAEI basa i suoi effetti biologici su tre meccanismi fondamentali:

Antiossidazione

L’ozono, essendo un gas ossidante, è in grado di stimolare attivamente la riattivazione dei sistemi difensivi enzimatici antiossidanti. Tali sistemi servono a difendere l’organismo dalle aggressioni tossiche e dai processi ossidativi dell’invecchiamento, ecco perché l’ozono è efficace in tutte quelle patologie in cui è coinvolto lo stress ossidativo

Disinfezione

L’ozono è un efficacissimo agente neutralizzante di funghi, batteri, virus e parassiti: nessun organismo biologico è in grado di resistere all’azione ossidante dell’ozono

Ossigenazione

La funzione del sangue è quella di portare ossigeno ai nostri tessuti. L’ozono, riattivando il microcircolo, migliora questa capacità e di conseguenza l’ossigenazione periferica

Cosa posso curare con il GAEI?

L’autoemo infusione viene utilizzata con successo per

Cerebropatia ischemica cronica

Cardiopatia ischemica

Sindrome da stanchezza cronica

Insufficienza venosa ed arteriosa agli arti inferiori

Prevenzione covid

Potenziamento sistema immunitario

Bisogna inoltre sottolineare che proprio grazie al processo di Autoemo Infusione, il sangue viene riccamente ossigenato, e questo porta due incredibili vantaggi:

Azione anti-aging

Stimola infatti la riattivazione del metabolismo cellulare

Recupero delle energie

L’alto livello di ossigeno nel sangue aiuta nel recupero dovuto da fatica sportiva, o da intervento chirurgico o anche nella fase post chemioterapica

la GAEI è adatta ed efficace a ogni età, per trattare patologie virali, neuro-degenerative e immunodepressive, con grande efficacia e nessun effetto collaterale