Condividi su:

Estate in gravidanza? Alcuni suggerimenti per affrontarla al meglio

Sono i due momenti che molte donne aspettano durante la propria vita, l’estate con il caldo e la spensieratezza delle ferie e la gravidanza, l’esperienza della vita spesso tanto attesa e desiderata. Ma come vivere al meglio questo incontro e affrontarlo responsabilmente? Ecco alcuni consigli.

Consigli per un’estate in gravidanza

Con l’arrivo del caldo la percezione delle normali sensazioni, dovute all’aumento delle temperature, aumentano se si è in periodo di gestazione. Adottare delle precauzioni e degli accorgimenti ideali per l’estate quando si è in gravidanza è necessario per viverle in serenità e con meno stress. Il primo consiglio, adatto ad ogni periodo di gravidanza estiva, è quello di indossare capi leggeri e non sintetici, perfetti per trattenere gli odori e la traspirazione della pelle. Il suggerimento riguarda anche l’abbigliamento intimo, tant’è che scoraggiamo l’utilizzo di salvaslip, per le motivazioni sopra indicate ed anche per il rischio di infezioni batteriche causate dal ristagno di umidità.

I classici consigli di non uscire nelle ore di maggior calore, preferendo passeggiate mattutine o di metà pomeriggio sono particolarmente indicati in caso di gravidanza estiva. Laddove costrette un cappellino e una bottiglietta d’acqua fresca da sorseggiare è sempre consigliata. Entriamo ora nel dettaglio, con dei consigli mirati sui periodi di gravidanza più difficili e delicati da affrontare in estate.

I primi mesi di gravidanza. Come comportarsi in estate

Cominciamo parlando del periodo che riguarda i primi mesi di gravidanza, i più delicati. I sintomi rappresentativi di questo periodo: nausea, spossatezza e stanchezza; in estate risultano più difficili da gestire. A causa dell’aumento dell’umidità e delle temperature il corpo, trovandosi in una condizione particolare, tende ad accentuare ulteriormente la percezione delle temperature alte. Per trovare sollievo è importante quindi ricavarsi delle brevi pause, di circa 8-10 minuti ogni 2 ore meglio se sedute sorseggiando dell’acqua fresca, non ghiacciata.

Anche per i sintomi di nausea, e/o vomito, la corretta idratazione risulta fondamentale, anche quando il corpo sembri non sopportare l’assunzione di liquidi. Per ovviare a questo “rifiuto” da parte dell’organismo il nostro consiglio è quello di assumere piccole quantità di liquidi porzionati nell’arco della giornata, aiutandosi con snack salati (non elaborati) o mangiando verdura e frutta. Temporizzando l’assunzione di liquidi e alimenti si aiuta l’organismo a mantenere il corretto equilibrio alimentare, senza appesantire lo stomaco e la digestione.

Terzo trimestre di gravidanza, come gestire le alte temperature?

L’aumento fisiologico di peso, ed il relativo senso di stanchezza, l’aumento di sudorazione e gonfiore degli arti sono le caratteristiche principali che si manifestano al termine del periodo di gravidanza e viverle in estate di certo non è facile, ma non impossibile. Vediamo come attenuare la situazione. Per prima cosa dobbiamo sempre tenere in mente il concetto di “prendere delle pause” e concedersi dei momenti di relax completo, altro consiglio per alleviare il gonfiore degli arti è tenere le gambe sollevate e massaggiare gli arti dal basso verso l’alto (dai piedi al bacino e dalle mani alla spalla). Questo aiuterà la donna in gravidanza a far drenare i liquidi verso gli arti, specialmente quelli inferiori, bloccati dalla compressione che il pancione opera sui vasi linfatici. Con le alte temperature del periodo estivo infatti, il nostro corpo protegge la pelle dalla disidratazione mantenendo nelle zone più lontane, gli arti, più acqua.

L’eccessiva sudorazione deve essere controllata mantenendo un corretto equilibrio tra liquidi in entrata e liquidi in uscita. Il rischio è quello di provocare disidratazione, costringendo l’organismo a prelevare liquidi dal liquido amniotico. Il consiglio sempre valido è quello di bere ½ litro d’acqua la mattina ed un altro mezzo il pomeriggio, fuori dai pasti.

Vivi serenamente la tua gravidanza anche in estate seguendo i nostri consigli! Per un maggior controllo del tuo stato di gravidanza e consigli mirati adatti al periodo estivo, contattaci allo 06.2070889 e prenota una visita Ostetrica.

VUOI VEDERE IL TUO BAMBINO LIVE?
Prenota una ECOGRAFIA MORFOLOGICA 4D!

Condividi su:
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2018 © Copyright Centro Medico Arcidiacono / P.IVA 09714261006 - Policy Privacy

Per Info        06.2070889

Contattaci
Fatti richiamare
Mandaci una mail
Chiamaci